Webcam Cima Piazzi
Meteo Cima Piazzi
22 Febbraio 2020
Webcam attive: 2
22 Febbraio 2020

Cima Piazzi MTB Top

MTB A VALDIDENTRO

Andare in MTB in Valdidentro significa accedere a un’ampissima rete di sentieri che si snoda dalle pendici della Cima Piazzi, alla Val Viola, a Cancano, la Val Trela e le sue valli laterali.

Il territorio di Valdidentro offre sentieri per tutti i gusti, con la grossa prerogativa di svilupparsi sempre distanti dai centri abitati e dal traffico: in questo modo chiunque, potrà godersi di una po' di tranquillità in sella alla propria bici o ad una MTB a pedalata assistita.


Una delle peculiarità della Valdidentro è che, una volta che ci si è portati in quota si hanno sempre almeno un paio di opzioni: quella di proseguire, inerpicandosi sui monti per raggiungere i punti panoramici più alti, oppure quella di percorrere i sentieri che si sviluppano a metà montagna e che hanno dei dislivelli più contenuti, ma non per questo meno divertenti… anzi!

SINGLE TRAILS DA SOGNO

Se vuoi percorrere alcuni tra i più suggestivi single trails dell’Alta Valtellina, non mancare di prendere la cabinovia Isolaccia – Pian della Mota per portarti in quota.

Da qui potrai continuare la salita verso al chiesina del San Colombano, ma quello che sentiamo di consigliarti sono le altre due opzioni, ossia di avventurarti lungo il percorso solitamente utilizzato per l’Alta Valtellina Bike Marathon, che attira oltre 2200 mountain bikers da tutta Europa.

La prima opzione, se cerchi qualcosa di tranquillo e non troppo avventuroso, è quella di percorrere la strada forestale che porta verso il Forte di Oga: da qui, potrai anche scegliere di ridiscendere a valle, in località Piandelvino.

Se, invece, sei un amante dei boschi selvaggi e incontaminati e i single trails sono il tuo pane quotidiano, ti suggeriamo di salire sulla pista Palancana, fino in prossimità dell’arrivo della sciovia, e da qui goderti gli interminabili sentieri che ti porteranno, pian piano, sotto le pendici della Cima Piazzi e, oltre, in Val Verva e Val Viola. Anche per questa seconda chance, il bello è che avrai punti di rientro in valle frequenti. Ricordati di ritirare in biglietteria o in Proloco la tua cartina dei sentieri!